Notizie

Fondazione CRTriesteCulturaFondazione CRTrieste: nuovo bando scuola per dotare gli istituti scolastici di materiale e attrezzature

Fondazione CRTrieste: nuovo bando scuola per dotare gli istituti scolastici di materiale e attrezzature

27 settembre 2018

Duecentomila euro per l’acquisto testi scolastici, materiali didattici, attrezzature informatiche, strumenti musicali: questa la somma messa a disposizione dalla Fondazione CRTrieste e dedicata agli istituti scolastici cittadini nell’ambito del Bando Scuole 2018, nuovo strumento che la Fondazione riserva alle scuole, sulla scia del provvedimento già attivato per il mondo sportivo.

La Fondazione CRTrieste, da sempre molto attenta alle esigenze del mondo dell’istruzione cittadino (nel 2017 ci sono stati i contributi agli istituti comprensivi Divisione Julia, Svevo e Marco Polo, poi la recente consegna delle dotazioni informatiche all’Istituto Roli, e prossimamente gli arredi della Fondazione Accademia Nautica dell’Adriatico) applicherà quindi lo strumento del ”bando” anche al mondo scolastico, procedendo poi ad assegnare i contributi con provvedimento unico, in base al risultato emerso della comparazione delle richieste.

«Gli istituti scolastici sono il luogo dove i bambini, e poi i ragazzi, imparano a interagire, creano le prime relazioni fuori dalla famiglia e imparano le regole della comunità – spiega la Vicepresidente del Cda di Fondazione, Tiziana Benussi – quindi è un ambiente che va al di là della semplice ”istruzione”. In questo suo ruolo risiede il valore che la scuola ha per la Fondazione CRTrieste, ed è per questo che è necessario per gli istituti avere accesso alla migliore dotazione».

Le domande dovranno pervenire entro le ore 12.00 del 30 novembre 2018, consegnate a mano o inviate tramite posta ordinaria o Pec, compilate sull’apposito modulo pubblicato sul sito www.fondazionecrtrieste.it alla sezione ”bandi”.

L’assegnazione dei contributi avverrà sulla base di un’analisi comparativa delle richieste che terrà conto, tra gli altri criteri, del numero di beneficiari e dell’efficacia dell’intervento.

L’esito della selezione sarà reso pubblico sul sito e con specifica comunicazione scritta a ciascuno dei residenti.

Per scaricare il comunicato stampa cliccare QUI