Timeline

2017

Completati i lavori di riqualificazione dell’ex Magazzino Vini

2016

Rinnovo di 15 aree gioco comunali. Progetto di contrasto alla povertà educativa minorile. Donazione di un sistema pediatrico digitale per fluoroscopia e radiografia

2015

Donazione all’Azienda ospedaliera del laser chirgico al tullio, del femtolaser e di un ecografo. Donazione degli arredi alla nuova biblioteca di Muggia

2014

Dono della piattaforma Bioplex alla neonatologia triestina e acquisto dei defibrillatori per gli impianti sportivi di tutta la provincia

2013

Riqualificazione del dormitorio San Martino e ammodernamento della mensa gestita dai frati cappuccini

2012

Raggiunti i 150 milioni di euro erogati a beneficio del territorio. Pubblicato il Catalogo della Collezione d’Arte. Creazione dell’Emporio della solidarietà dedicato alle persone indigenti

2011

Contributo per la costruzione di un centro educativo per disabili ad Aquilinia. Donazione di strumentazioni varie per la diagnosi precoce dei tumori nei bambini e negli adulti. La Biennale di Venezia al Magazzino 26 in Portovecchio

2010

Il 13 luglio Riccardo Muti si esibisce in Piazza Unità

2009

Apre il Centro Diurno per persone senza fissa dimora in via Udine. Realizzato il nuovo padiglione per l’Opera Villaggio del Fanciullo di Opicina. Parte il progetto di “accompagnamento economico” in collaborazione con la Caritas

2008

La Fondazione sostiene la nascita del Centro Clinico Sperimentale di Cardiologia Molecolare. Il 23 ottobre la Fondazione acquista la Collezione “Arte e Industria Stock”

2007

Donazione di strumenti per ridurre l’invasività degli interventi al Burlo Garofolo. Raggiunto lo storico traguardo di 100 milioni di euro erogati

2006

Termina il restauro dell’ex Pescheria, ora “Salone degli Incanti”

2005

Per la prima volta in Italia una fondazione bancaria utilizza lo strumento giuridico del “trust”, innovando il rapporto fra pubblico e privato. Parte il progetto “Quattro passi” per aiutare i genitori di bambini affetti da malattie rare

2004

Ultimato il Museo Carà di Muggia

2003

Nasce il centro d’accoglienza di Piazzale Cagni

2002

Ristrutturazione e adeguamento del Teatro Romano per riportarlo alla sua antica funzione di contenitore culturale

2001

Le erogazioni a favore della comunità locale toccano i 50 miliardi di lire. Nasce il dormitorio pubblico “Teresiano” in via dell’Istria. Progetto “CRT Cuore”

2000

Viene inaugurata la piscina terapeutica Acquamarina

1999

Ampliamento e restauro della mensa dei poveri a Montuzza. Recupero archeologico e artistico del colle di Muggia Vecchia. Inizia la pubblicazione dei volumi della Collana d’Arte della Fondazione CRTrieste

1998

Nasce con il supporto della Fondazione la Facoltà di Architettura dell’Università di Trieste. Inizia la realizzazione della casa d’accoglienza “Brandesia”

1997

Dopo un restaturo integrale riapre il Teatro Lirico “Giuseppe Verdi”, trasformato in Fondazione, di cui la Fondazione CRTrieste diventa socio fondatore

1996

Partono gli scavi archeologici a Duino e viene rinvenuto il fossile del dinosauro Antonio. Inizia il concreto sostegno al Rossetti – Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia

1995

Con “Ebla”, rassegna sulla civiltà dell’antica Siria, inizia il supporto alle grandi iniziative culturali


Durante i primi tre esercizi vengono effettuate erogazioni nell’ambito della cultura, dell’arte, dell’istruzione, dell’assistenza, della ricerca scientifica e della sanità per 3.873.170.000 lire

1992

Il 25 luglio nasce la Fondazione CRTrieste