Notizie

Fondazione CRTriesteAmbienteBarcolana 51: pronta al giro di boa con ospiti internazionali, attenzione all’ambiente, futuro della vela e un nuovo layout del villaggio.

Barcolana 51: pronta al giro di boa con ospiti internazionali, attenzione all’ambiente, futuro della vela e un nuovo layout del villaggio.

25 settembre 2019

Presentata Barcolana51, la regata più grande del mondo, dove passione per il mare, puro divertimento e la calda accoglienza di Trieste attendono tutti gli appassionati di vela. L’edizione “50+1” è la prima dopo il grande record di partecipanti del 2018, con nuovi format e tante novità a terra e in mare, dove ogni velista è al centro della grande festa.

La grande festa di Trieste inizia quest’anno in anticipo, il 2 ottobre, e conta in totale 11 giorni consecutivi di eventi che precederanno la grande regata di domenica 13 ottobre. Il centro della festa sarà per la prima volta la piazza dell’Unità di Trieste, che diventa, da venerdì 4 ottobre, il “punto cospicuo” di Barcolana, aumenta gli spazi a disposizione per la parte espositiva e ospita i principali contenuti a terra: una rivoluzione in termini di impatto della manifestazione, il cui principale obiettivo è garantire una migliore fruibilità al pubblico e tante più esperienze da vivere insieme. In mare, domenica 13 ottobre, si svolgerà invece la grande sfida: c’è attesa per l’elenco dei maxiyacht che correranno per la line honour – annunciati al momento quattro team in corsa per la vittoria – ma c’è soprattutto attesa per i tanti “big” della vela che arriveranno a Trieste, pronti a calarsi nello spirito popolare e informale dell’evento.

Il Presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz, ha dichiarato: Con l’edizione numero 50 abbiamo battuto tutti i record, in questa abbiamo voluto sperimentare e innovare, puntando molto sulla qualità: dal messaggio ambientale con il simbolo di Alice agli inediti contenuti culturali, dall’utilizzo di piazza Unità al villaggio zero impact, dall’omaggio alla vela del passato, sino all’attenzione alle nuove frontiere con l’e-sailing e il foiling”.

Sono confermati i tradizionali appuntamenti in mare, le sfide che anticipano quelle in Barcolana: il primo fine settimana di ottobre, sabato 5 e domenica 6, si disputeranno Barcolana Young, Barcolana Nuota, Barcolana Fun – Foiling edition Siram by Veolia (fino al 12 ottobre), Barcolana Chef e Barcolana Fun LIV U21, martedì 8 ottobre è in programma il Trofeo Fuorivento e le regate integrate a bordo degli Arpege, mentre venerdì 10 si disputeranno la regata per scafi della Lega Navale (organizzata dalla Sezione di Trieste della Lega Navale), la Fine Art Sails (organizzata con la Società Triestina della Vela) dedicata alla classe Star, la Barcolana Invitational – Venezia Giulia Collio Cup Barcolana One Design (organizzata con la Società Nautica Grignano), regata dedicata alle classi monitipo Melges 24, Ufo, Este 24 e Meteor. La vigilia di Barcolana, sabato 12 ottobre, è il giorno della Barcolana Classic (organizzata con lo Yacht Club Adriaco) per scafi d’epoca, del trasferimento competitivo degli scafi dalla Slovenia, la Go To Barcolana from Slovenia by Kempinski & MK Group (organizzata con il Club Nautico Sirena) e delle sfide notturne, la Barcolana by Night (organizzata con la Società Triestina della Vela) dedicata alla classe Ufo e ai Meteor.

Il calendario eventi a terra di Barcolana comprende oltre 300 appuntamenti che si svolgono in tutta la città: grazie alla collaborazione di associazioni, istituzioni, aziende, infatti, anche quest’anno Barcolana si compone di un calendario condiviso che ha quale comune denominatore la passione per il mare, la voglia di celebrare Barcolana e il suo inimitabile e unico spirito. Il calendario completo dell’evento è pubblicato nel magazine Barcolana51, in distribuzione gratuita all’infopoint, nel negozio Barcolana, negli hotel e negli uffici turistici di Trieste. Il calendario day by day è consultabile anche sul sito web www.barcolana.it e sulla app Barcolana51 disponibile per IOS e Android a partire dal 25 settembre, realizzata dal digital partner IKON.

La Fondazione CRTrieste conferma il proprio sostegno alla grande competizione velica. Segnaliamo in particolare alcuni eventi: il 2 ottobre a San Giusto si apre “Barcolana Un mare di racconti”, festival della cultura di mare e di viaggio, grande novità di Barcolana51, che fino al 6 ottobre condurrà a parlare di mare, viaggi e vela tanti autori, da Stefano Mancuso a Jan Brokken, da Pupi Avati a Stefania Auci, da Andrea Tarabbia a Olimpia Zagnoli; il 4 ottobre Barcolana festeggia in piazza dell’Unità l’unveiling di Alice, l’installazione simbolo della Barcolana, mentre all’ITIS venerdì 5 si inaugura la mostra di cartoline di mare realizzate da Serse Roma, uno degli artisti che lavorano a Trieste più noti e apprezzati a livello internazionale; sabato 5 ottobre si inaugura il nuovo Villaggio Barcolana, con focus Point in piazza dell’Unità d’Italia, che contiene anche il nuovo ristorante e Vip Area Prosecco DOC, dove la sera si svolgerà una eccezionale edizione di Barcolana Chef;  ricordiamo inoltre che sabato 5 e domenica 6 si disputerà la tradizionale Barcolana Young.

Gli eventi a terra inizieranno ufficialmente con il tradizionale alzabandiera, che segna il 2 ottobre nella sede della SVBG la solenne apertura della manifestazione, momento dedicato ai soci della Società Velica di Barcola e Grignano per arrivare fino a sabato 12 ottobre con  il briefing concorrenti previsto alle 18.30, con le previsioni meteo ufficiali, e alle 22.30 i fuochi d’artificio che chiuderanno la serata della vigilia.