Notizie

Fondazione CRTriesteCulturaPresentato oggi ”Buon Anno Trieste”: Fondazione CRTrieste al fianco di Confcommercio Trieste

Presentato oggi ”Buon Anno Trieste”: Fondazione CRTrieste al fianco di Confcommercio Trieste

14 dicembre 2018

È stato presentato oggi alla stampa ”Buon Anno Trieste”, il tradizionale concerto organizzato dall’Associazione Commercianti al Dettaglio, che si svolgerà domenica 6 gennaio 2019 ore 20.30 al Politeama Rossetti, con protagonista il cantautore Ron. Il concerto anche quest’anno è sostenuto dalla Fondazione CRTrieste.

Come per le edizioni passate, la Confcommercio devolverà il ricavato delle offerte libere, raccolte durante la distribuzione dei biglietti, in beneficienza. Ci sarà anche la tradizionale consegna della “Rosa d’Argento” e della “Rosa di Cristallo”, la prima rivolta a realtà imprenditoriali  locali di spiccato spessore e le seconde invece a giovani che abbiano già conseguito risultati interessanti a livello sportivo.

«L’inizio del nuovo anno è sempre un momento particolare – ha dichiarato il Segretario Generale della Fondazione CRTrieste, Paolo Santangelo – È un momento in cui ognuno di noi tira le somme di quanto è accaduto e fa progetti per il futuro. Ed è bello che un’intera città possa trovare in ”Buon Anno Trieste” un momento in cui riunirsi, pensare a quanto fatto e a quanto si può fare in futuro. E dato che parlo come rappresentante di un ente che ha come slogan il ”benessere sociale”, e che quindi è molto sensibile al tema della solidarietà, trovo molto importante che anche quest’anno l’augurio del Nuovo Anno porti con sé un’iniziativa a sostegno dei più fragili – ovvero la devoluzione dell’incasso in beneficienza. Ed è altrettanto significativo che la riflessione su quanto fatto finora si concretizzi nella consegna delle tradizionali Rose di Argento e Cristallo, dedicate a imprese che hanno saputo creare benessere e lavoro e alle giovani eccellenze sportive. Da parte di mia e della Fondazione CRTrieste auguro quindi a tutti i più cari auguri di Buone Feste e di buon Anno nuovo, un anno che sia ricco di momenti importanti per i singoli e per l’intera città».