Notizie

Fondazione CRTriesteFormazioneNuove aule multifunzionali e postazioni multimediali all’Istituto Roli grazie al contributo della Fondazione CRTrieste

Nuove aule multifunzionali e postazioni multimediali all’Istituto Roli grazie al contributo della Fondazione CRTrieste

13 settembre 2018

Tre aule multifunzionali – una per ogni plesso dell’istituto – e postazioni multimediali da destinare in particolar modo all’apprendimento degli alunni con bisogni speciali sono le nuove strutture che l’Istituto Comprensivo Statale Giancarlo Roli di scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado ha inaugurato ufficialmente oggi, alla presenza del dirigente scolastico Mauro Dellore e della professoressa Marina De Bianchi (responsabile del progetto).

Si tratta di materiale acquistato grazie al contributo della Fondazione CRTrieste, che ha permesso alla scuola di dotarsi di diciotto (18) pc portatili, sette (7) cd rom per l’apprendimento facilitato delle materie, una (1) tastiera facilitata progettata per alunni con disabilità, e trentanove (39) libri di testo multimediali per apprendimento facilitato delle materie di studio destinati alla fruizione da parte di alunni con bisogni educativi speciali della scuola secondaria di primo grado. I pc sono dotati di cuffie per il lavoro in classe e di commutatori di testo in diverse lingue. Il contributo ha inoltre permesso all’istituto di acquistare anche giochi di relazione con persone e ambiente, percorsi per psicomotricità, tappeti e percorsi mobili e una lavagna magnetica.

«Tutte le strumentazioni sono portatili, e quindi possono essere spostate nelle aule o utilizzate nel corso degli esami – spiega la professoressa Marina De Bianchi – .Si tratta di un supporto importante per l’inclusione dei ragazzi nel lavoro delle singole classi, che permette di seguire ciascuno secondo le proprie esigenze».

«Una scuola che funziona è una scuola che deve rispondere ai bisogni di tutti gli alunni – ha commentato il Segretario Generale della Fondazione CRTrieste, Paolo Santangelo – trovando gli strumenti giusti per aiutare chi ha necessità speciali. Per questo siamo molto soddisfatti di aver potuto contribuire all’acquisto delle postazioni multimediali e all’allestimento delle tre aule multifunzionali, che adesso entreranno nel ”patrimonio” dell’istituto e saranno un supporto fondamentale per tutti gli studenti».

Per scaricare il comunicato stampa clicca QUI