Notizie

Fondazione CRTriesteFormazioneNuova aula magna per L’Istituto Beata Vergine

Nuova aula magna per L’Istituto Beata Vergine

6 maggio 2017

E’ stata inaugurata questa mattina, in occasione della celebrazione della Festa dell’Istituto, la nuova Aula Magna della Scuola dell’Infanzia e Primaria Beata Vergine di Trieste. Il nuovo spazio, realizzato con il contributo della Fondazione CRTrieste, sarà intitolato a Madre Lucia Perotti, nobildonna cremonese fondatrice nel 1610 del Collegio della Beata Vergine, che oggi gestisce anche la scuola triestina.

All’inaugurazione hanno preso parte l’Arcivescovo Mons. Giampaolo Crepaldi, la Responsabile locale dell’Istituto Madre Pamela Wakhungu, la Coordinatrice Didattica della Scuola Piera Pistis, il Segretario Generale della Fondazione CRTrieste Paolo Santangelo e una rappresentanza della Congregazione Suore della Beata Vergine, Ente Gestore della scuola. A seguire la celebrazione della Santa Messa, officiata dal Vescovo.

Alla data della sua fondazione, a Cremona, il Collegio della Beata Vergine è un’assoluta novità e le Madri ne hanno consapevolezza, perché adottano la vita comune, non la clausura come gli ordini monastici. È una novità anche perché Madre Lucia Perotti vuole che accanto alle educande, “le interne” siano accolte nella scuola “le scolare”, cioè coloro che rientrano in famiglia ogni giorno e per le quali l’insegnamento è gratuito. È una novità, infine, perchè pone attenzione alla cultura della donna.

Oggi la scuola si dedica ad educare i suoi alunni a vivere affacciandosi su una Europa, ormai senza frontiere, nella quale le nuove generazioni si spostano con sempre più frequenza e si mettono in gioco per creare consapevolmente il loro futuro.